Crea sito

NUDES

 

Sono iniziate a Casalecchio di Reno, San Giovanni in Persiceto e Bologna, le riprese della serie Nudes, remake italiano del teen drama norvegese omonimo, prodotto in collaborazione con Rai Fiction per Rai Play, grazie al sostegno della Regione Emilia-Romagna. Nudes racconta le esperienze di un gruppo di teenager che si ritrova a fare i conti con la divulgazione online di immagini a sfondo sessuale, addentrandosi nell’insidioso mondo dei social media attraverso un linguaggio intimistico e il punto di vista dei suoi giovani protagonisti. La serie affronta il tema del revenge porn con sguardo realistico e moderno rivolto agli adolescenti, ma aprendo gli occhi anche al pubblico adulto sui pericoli del rapporto tra internet e sessualità dei più giovani. L’obiettivo è narrare le conseguenze di un gesto spesso fatto con superficialità, senza consapevolezza. La sua forza è farlo dal punto di vista dei ragazzi: senza filtri, con disarmante, dura e commovente sincerità. Senza puntare l’indice né verso chi commette il gesto né su chi lo subisce, ma mostrando quanto, negli adolescenti, il pensiero e il giudizio sulle cose sia ancora acerbo, in formazione. Quanto un’azione compiuta con leggerezza possa dimostrarsi devastante e incontenibile. La serie si articolerà in 10 episodi da 20 minuti e avrà alla guida la regista Laura Luchetti, che con Fiore Gemello ha riscosso un grande successo internazionale entrando a far parte della rosa dei 4 registi che hanno rappresentato l’Italia all’EFA (European Film Awards 2019), dopo la calorosa accoglienza, tra gli altri, al Toronto Film Festival, al London Film Festival e alla sezione parallela del Festival di Roma, Alice nella città. La serie originale è stata un successo in Norvegia per aver acceso un riflettore sulle problematiche delle nuove generazioni legate all’uso scorretto dei social media, vincendo il premio come Miglior Programma Televisivo per Ragazzi e Miglior Colonna Sonora, al Gullruten, il più prestigioso premio televisivo norvegese. Distribuita da Wild Bunch TV, la serie originale è già stata venduta in molti Paesi tra i quali il Regno Unito, dove BBC3, per la prima volta, ha mostrato interesse nei confronti di un prodotto non in lingua inglese.

Pubblicato da redazione