Crea sito

MR. LONG

  

  

Dal genio di SABU, uno dei registi contemporanei giapponesi più talentuosi, nasce un personaggio misterioso, tanto terrificante quanto affascinante. Un killer spietato abile nel coltello non solo per eseguire i suoi “lavori” su commissione, ma anche per preparare piatti culinari sopraffini che incantano i commensali. Nulla sembrerebbe scalfire il cuore di quest’uomo, eppure un giorno… Tra immagini di grande impatto visivo e un crudo realismo, Mr Long è la prova di come “nelle mani di SABU tutti gli ingredienti del blockbuster statunitense diventino un film d’autore” Mr Long è il killer perfetto. Sguardo magnetico e impenetrabile che lascia poco spazio alle parole e si concentra unicamente sull’azione, è un sicario professionista che, grazie alla sua abilità con il coltello, porta a termine con efficienza e precisione i lavori che gli vengono commissionati, seminando scie di sangue nelle notti di Taiwan. Il boss che gli assegna gli obiettivi gestisce un ristorante. Una volta eseguiti gli ordini e ascoltate le nuove indicazioni, si trattiene con lui in cucina per aiutarlo nella preparazione dei ravioli, sempre nel più assoluto silenzio e mistero. Un giorno però, durante una missione che lo porta fino in Giappone, qualcosa va storto. Nel tentativo di fuggire alla vendetta del suo mancato obiettivo, Long si ritrova, barcollante e con una ferita all’addome, a vagare per una zona degradata dei sobborghi di Tokyo, senza conoscere né il nome del luogo, né la lingua dei suoi abitanti. Costretto a trovare rifugio tra le baracche abbandonate, si risveglia al mattino con davanti a sé un bambino che lo guarda incuriosito e che gli porta inaspettatamente cibo, abiti e disinfettanti per le ferite. È il piccolo Jun: vive lì vicino con la madre Lily che a malapena, però, riesce a prendersi cura di lui, rovinata dalla tossicodipendenza e da un passato di scelte sbagliate. Anche lei è di Taiwan e Jun capisce il cinese, il che lo aiuta a comunicare con Long. Grazie a tutto ciò che Jun raccoglie in giro e riesce a portargli, Long arriva a sentirsi meglio e comincia a preparare per sé e per il bambino, delle deliziose zuppe. La bontà del cibo che lo sconosciuto prepara non passa inosservata agli occhi della piccola comunità che anima quella periferia desolata e Long presto si ritrova, suo malgrado, a cucinare di casa in casa per gli allegri e scombinati abitanti del villaggio. Il talento culinario dello straniero misterioso è tale da portare i suoi vicini a pensare di trarne profitto e realizzare una vera e propria attività gastronomica: tutti insieme decidono di costruire un carretto per servire in strada i deliziosi noodles taiwanesi e ognuno si fa carico di trovare gli ingredienti necessari. Per quanto sgomento di fronte a tutto ciò che sta accadendo, Long si lascia trascinare in questa inaspettata avventura che gli offre l’opportunità di mettere da parte i soldi necessari per salire sulla prima nave che lo riporterebbe a casa. Questa parentesi della sua vita, del resto, non sembra dispiacergli, visto il rapporto di sincero affetto che ormai nutre per il piccolo Jun; inoltre non resta indifferente nemmeno di fronte alla travolgente simpatia degli abitanti del villaggio, nonostante le difficoltà di comunicazione. Anche con la mamma di Jun, che lui ha aiutato a disintossicarsi, forse potrebbe nascere qualcosa di più di un’ amicizia. Ma mentre la nuova vita di Long e di Lily sembra spalancare le sue porte e seminare l’illusione di un futuro diverso, il passato torna prepotentemente per entrambi a chiedere il conto. Cast: CHANG CHEN, SHO AOYAGI, YITI YAO, RUNYIN BAI, MASASHI ARIFUKU, TARO SUWA, RITSUKO OKUSA, SHIKO UTAGAWA, YUKI MASHITA, NAOKI YAMAZAKI, HIROYUKI SEGUCHI, SHINGO MIZUSAWA, YUSUKE FUKUCHI, TETSUYA CHIBA, SHUNSAKU KUDO. Sceneggiatura e Regia SABU, Fotografia KOICHI FURUYA, Suono MASASHI FURUYA, Scenografie CHINA HAYASHI
Montaggio GEORG PETZOLD, Suono NICO KREBS, Compositore JUNICHI MATSUMOTO, Costumi KAZUYO KOLSO, Make-up SHINIJ HASHIMOTO, Produttore Esecutivo SOICHIRO KOGA,
Supervisore Sceneggiatura KOKI KAGEYAMA,YOICHI SHIMIZU, Produttori JACKY PANG,STEPHAN HOLL, SHOZO ICHIYAMA (OFFICE KITANO). Il film è distribuito dalla Satine Film ed esce nelle sale il 29 agosto.

Guarda il trailer del film

https://www.youtube.com/embed/Fr418BE8MXE

pubblicato da redazione – webstampa24@gmail.com