Crea sito

IL CINECIRCOLO ROMANO RIPRENDE LA SUA ATTIVITA’ POST COVID

 

Il Cinecircolo Romano, dopo la interruzione forzata a causa del Covid19, riprende la sua attività e completa la sua programmazione annuale presso il Cinema Caravaggio di via Paisiello 24, a cominciare da martedì 16 e mercoledì 17 giugno con “Domani e’ un altro giorno”, di Simone Spada, con due monumentali interpretazioni di Valerio Mastandrea e Marco Giallini. Come sempre ogni film di programma viene proiettato 6 volte, tre volte il martedì e tre volte il mercoledì, con orari di inizio proiezione alle ore 16.00, alle ore 18.45 ed alle ore 21.15, per entrambe le giornate. Le proiezioni sono riservate ai Soci, con obbligo di prenotazione a causa delle norme anticoivd19 a partire dalle ore 9 precise del lunedì che precede le proiezioni, via email a segreteria@cinecircoloromano.it oppure telefonica 375/5752711. Le proiezioni si protrarranno fino alla fine di Luglio e riprenderanno l’8 e 9 settembre, per concludersi alla fine di settembre. Dal 12 al 14 Ottobre sarà recuperato anche il PREMIO CINEMA GIOVANE & FESTIVAL DELLE OPERE PRIME che si doveva svolgere a metà marzo e che propone le migliori, imperdibili 10 opere prime del cinema italiano del 2019. Segnaliamo che da questo anno il Cinecircolo Romano ha concluso una collaborazione culturale di altissimo valore con il Sindacato Critici Cinematografici Italiani (SNCCI), i cui membri del direttivo verranno a commentare alcuni dei film in programma. Ed in particolare interverranno alla fine della proiezione del martedì che inizia alle ore 16.00 (e quindi circa alla ore 18) i seguenti prestigiosi critici che proporranno la loro lettura e risponderanno alle eventuali curiosità del pubblico, in un dibattito che sarà moderato da Catello Masullo, membro SNCCI e presidente del Cinecircolo Romano :

1) 23 giugno (ore 18 circa) Patrizia Pistagnesi parlerà di “Martin Eden” di Pietro Marcello

2) 30 giugno (ore 18 circa) Francesco Crispino parlerà di “La Favorita” di Yorgos Lanthimos

3) 22 settembre (ore 18 circa) Claver Salizzato parlerà di “Judy” di Rupert Goold

Pubblicato da redazione