Crea sito

GIORNATA INTERNAZIONALE DELLE PERSONE CON DISABILITA’

Il 3 dicembre è la Giornata internazionale delle persone con disabilità, proclamata nel 1981 con lo scopo di promuovere i diritti e il benessere dei disabili. Il nuovo progetto europeo LTA (Live Text Access), di cui SUB-TI Access, società italiana specializzata nella fornitura di servizi accessibili per i media, è partner, continuerà fino al 2021 per permettere alle persone con disabilità sensoriali di prendere parte attiva alla vita, alla cultura, all’intrattenimento del proprio paese promuovendo anche nuove figure professionali. “I sottotitoli in tempo reale non si producono automaticamente. Oggi la tecnologia aiuta ma l’intervento umano è fondamentale” – ha detto Federico Spoletti, CEO di SUB-TI Access – “Ad oggi la formazione dei sottotitolatori “live” non è sufficientemente strutturata e il loro profilo professionale non è riconosciuto. La “sottotitolazione in tempo reale” garantisce la comprensione di programmi tv in diretta, lezioni, conferenze o altri eventi, alle persone con disabilità uditiva. Si tratta di un servizio necessario, destinato a crescere, che richiede peraltro l’individuazione di nuove figure professionali. LTA consentirà di armonizzare a livello europeo la figura professionale del sottotitolatore in tempo reale e- conclude Spoletti – ci permetterà di produrre materiali formativi specifici per il “respeaking” e la velotipia, due delle tecniche più efficienti per la sottotitolazione in diretta, nei vari contesti in cui i sottotitoli sono necessari in tempo reale: dagli eventi culturali agli ambiti politici, dal “broadcasting” al settore educativo (scuole e università) e negli ambienti di lavoro.” La Convenzione sui diritti delle persone con disabilità, adottata dalle Nazioni Unite nel 2006, ha ulteriormente promosso i diritti delle persone con disabilità, ribadendo il principio di uguaglianza e la necessità di garantire loro la piena ed effettiva partecipazione alla sfera politica, sociale, economica e culturale della società. In particolare, i contenuti accessibili ai disabili sensoriali sono ancora molto scarsi in Italia, dove sottotitoli per i sordi e audio descrizione per i ciechi non raggiungono percentuali accettabili, mentre ad esempio nei paesi anglosassoni questi servizi vengono prodotti ormai con regolarità per tutti i contenuti culturali. LTA coinvolge diversi partner internazionali che si occupano di inclusione e innovazione in ambiti multisettoriali.
Oltre SUB-TI Access, fanno parte del consorzio SDI Munich e ZDF Digital (Germania), l’Università Autonoma di Barcellona (Spagna), la Scuola superiore per mediatori linguistici di Pisa (Italia), ECQA (Austria), Velotype e la Federazione Europea delle persone con disabilità uditiva (Olanda).

Per informazioni: https://ltaproject.eu

pubblicato da redazione – webstampa24@gmail.com