Crea sito

Castello Errante prima residenza internazionale di cinema che coinvolge l’Italia e l’America Latina

 

Figura di spicco della IV edizione è Giacomo Ferrara, padrino d’eccezione del progetto e attore italiano divenuto celebre grazie alla magistrale interpretazione del ruolo di Spadino nella nota serie tv Suburra. Il progetto nasce a Roma, grazie all’idea della Direttrice Artistica Adele Dell’Erario, che fin dagli esordi ha stipulato delle forti collaborazioni con e per il territorio regionale. Castello Errante, infatti, come ogni anno sceglie un Borgo del Lazio per ospitare una troupe specializzata di studenti under 35 (selezionati dalle più importanti Scuole di Cinematografia italiane e dell’America Latina) che hanno come scopo finale quello di realizzare diversi prodotti audiovisivi. Tali prodotti hanno come motore la valorizzazione di tutti quegli aspetti che il territorio ospitante possiede, in termini architettonici, artistici, paesaggistici, storici e culturali. Castello Errante promuove in questo modo l’immagine dell’Italia, e nello specifico della Regione Lazio, all’estero attraverso il mezzo cinematografico. Per rafforzare ulteriormente lo spirito internazionale della residenza, la nuova edizione di Castello Errante si presenta in forma ibrida: la prima fase dei lavori si svolgerà online a partire da metà novembre dove gli studenti e gli esperti del settore si confronteranno sulla formazione teorica e i lavori di sviluppo e pre-produzione. Nei mesi di febbraio e marzo 2021 si entrerà nel vivo dei lavori con l’arrivo della troupe in un Borgo della Regione Lazio, che realizzerà quattro progetti audiovisivi – un corto documentario, un corto fiction, e due spot dedicati alla promozione del territorio – e parteciperà a masterclass e workshop con personalità di spicco del mondo del cinema.

Pubblicato da redazione